Festival Hoga Zait 2018

hoga zait
20 giu 18
0

Hoga Zait, la festa dei Cimbri

Da giovedì 12 a domenica 22 luglio 2018

I Cimbri sono gli abitanti dei nostri paesi di montagna che non vogliono dimenticare le loro tradizioni e solo pochi anziani parlano ancora la lingua Cimbra. Tuttavia anche nelle parole che usiamo tutti i giorni e nei nomi di contrade o luoghi comuni ci sono parole e modi di dire che derivano dall’antico idioma.

Hoga Zait è un festival nato con lo scopo di tenere alta la tradizione locale, divulgando la peculiarità della terra e del popolo dei cimbri e per creare uno spirito di condivisione anche tra i giovani di questi paesi.

Il tradizionale festival cimbro dell’Altopiano di Asiago prevede 10 giorni di spettacoli, incontri culturali, laboratori etnici, rievocazioni storiche, mostre, concerti, giochi e momenti folklorici, che avranno luogo in tutte le frazioni del comune di Roana (Camporovere, Canove, Mezzaselva, Treschè Conca e Canove).

I PAESI DELL’ALTOPIANO DI ASIAGO IN LINGUA CIMBRA. Robaan (Roana), Roan (Canove), Kamparube (Camporovere), Kan Züune (Cesuna), Kunka (TreschèConca), Sléghe (Asiago), Ghèl(Gallio), Wüsche (Foza), Lusaan (Lusiana), Ghènebe (Enego), Ròtz (Rotzo), Kunken (Conco), Toballe (Mezzaselva).

Banner AE 3

Ecco il programma completo della manifestazione:

GIOVEDÌ 12

FRAZIONI DI ROANA E ROTZO

19:30 Rotzo: passeggiata da Castelletto e Rotzo verso il Bostel; racconti, storia, archeologia e toponomastica. Segue accensione del falo’.
Serata animata da musica d’autore con possibilita’ di cena tipica presso la baita del Bostel.
21:00 Mezzaselva: ritrovo in piazza dei Cimbri, a seguire fiaccolata con accensione del grande falò inaugurale e propiziatorio nel prato incantato, accompagnati da musica e leggende cimbre.
21:00 Cesuna: ritrovo presso piazzale della chiesa – fiaccolata accompagnata da musiche cimbre fino al cippo Bignami, a seguire si andrà ad accendere il falò inaugurale e propiziatorio.
21:00 Treschè Conca: ritrovo davanti la chiesa per sfilare in costume e musica verso la località Capitello, luogo di accensione del falò. Inizio del “Corso avanzato di scultura su legno”, informazioni presso la Pro Loco.
20:30 Canove: ritrovo in Piazza San Marco e
aprtura di Hoga Zait con animazione musicale; a seguire sfilata con accensione del grande falò
21:00 Roana: ritrovo in piazza S. Giustina
per passeggiata verso il falò in Località Pöödame
22:00 Camporovere: appuntamento direttamente al Monte Rasta per l’accensione del falò.
22 ACCENSIONE DI TUTTI I FALO’ (HOBANTEN AAN BÖRDAR)

VENERDÌ 13

TRESCHÈ CONCA
20:30 “Festa della Marinella”: ritrovo davanti la chiesa e sfilata in costume verso la stalla dei Seja, dove si rivivrà l’antica Festa della Marinella con musica e balli in compagnia di StoanEnghel un de Klènkalen. Sarà presente un piccolo stand di assaggi gastronomici di piatti cimbri. In caso di maltempo concerto al palatenda.

SABATO 14

CANOVE

9:00 – 18:00 : KräuterFest – Festa delle Erbe di Montagna* presso il nuovo Palazzetto; escursioni alla ricerca di erbe, mercato delle erbe e dei prodotti del territorio,

stand espositivi di prodotti e produzioni vegetali autoctoni.
9:00-10:00  dal Palazzetto; Andar per Erbe meditando**: escursione guidata con Lisa Cantele e Giulia Rigoni alla scoperta delle erbe medicinali, aromatiche, cosmetiche e liquoristiche dell’Altopiano. Una passeggiata nella natura con esperienze sensoriali e meditative; durata: 4 ore, si consiglia abbigliamento comodo, acqua e spuntino.
15:00  presso il Palazzetto: Erbe in cucina***: i segreti delle erbe selvatiche dal prato alla tavola. Mini corso di cucina con lo chef Massimo Spallino. Durata 4 ore, massimo trenta posti.

17:00 Sala Consiliare del Municipio: Hàltabar au de zunga!
Presentazione ufficiale del nuovo dizionario on-line del cimbro dei Sette Comuni
edito dall’Istituto di Cultura Cimbra di Roana
a cura del prof. Luca Panieri (Università IULM di Milano)

21:00 Sala Consiliare del Municipio: “La Flora nella Tradizione Cimbra” con l’erborista Antonio Cantele

21:00 TRESCHÈ CONCA. Dalla chiesa per le contrade che si affacciano in Valdassa fino a Punta Corbin e ritorno per il Costo Alto. Escursione a lume di candela durante la luna nuova
Dar Tunkel Maano: l’antico culto della luna

* a cura della Condotta SlowFood 8 Comuni-8 Komoinen – info ed iscrizioni: 3498430948
**info e prenotazioni entro venerdì 13 luglio
misscalendula1982@yahoo.it
*** Prenotazione obbligatoria – info ed iscrizioni: 3475979661

DOMENICA 15

MEZZASELVA

9:00 – Ritrovo in Piazza dei Cimbri, passeggiata per le antiche contrade cimbre di Mezzaselva
10:00 -12:00 Laboratorio didattico Cimbro – Caccia al tesoro – Costruzione aquiloni Hoga Zait
A cura di Marinella Sambugaro
12:15 Pranzo con piatti tipici locali (Salsiccia, polenta, formaggi) e musica Cimbra
15:00 – 18:00 Antichi giochi Cimbri (Tiro alla corda – corsa con i sacchi – lancio del disco, ecc.) A cura di Marinella Sambugaro
16:00 -17:00  Lezioni di Cucina Cimbra con lo chef Giampaolo Slaviero e assaggi di piatti Cimbri
18:00 Concerto con i GOLOKA Quartet. Balli di gruppo
19:00 apertura stand gastronomico (zuppa cimbra, tosella e salumi) con piatti tipici locali a lume di candela
22:30: chiusura con suono di campane
Per l’intera giornata si potranno vedere gli animali che una volta sostenevano la vita di famiglia (mucche, cavalli e pecore)

MARTEDÌ 17

CESUNA
10:00 -13:00 Dal piazzale della Stazione di Cesuna si risale verso lo Zovetto per poi scendere per la Val di Maso e rientrare per la vecchia Ferrovia
KanZuune: migrazioni cimbre nel tempo

15:30: Festival della Ceramica (i cuchi nella tradizione Cimbra) presso la Biblioteca M.R. Stern

21:00 Cinema Teatro Palladio: Gli abeti morti del M. Lèmerle – presentazione della ristampa trilingue e spettacolo dedicato

 

MERCOLEDÌ 18

ROANA
15:30 -18:00 dalla piazza si scende verso il Kestele, Knotto, si raggiunge il Viskale e si rientra per via Pozzo. Al rientro sosta presso l’Azienda Agricola Malgasiago per degustazioni di miele ed erbe.
Au in de Perghe: storia e sapori dell’antica Roana

GIOVEDÌ 19

ROTZO
ore 8:30: escursione presso l’Altar Knotto
dalle ore 10: stand gastronomici con prodotti locali e possibilita’ di girare per la campagna di Rotzo in carrozza;
10:30: inizio visita guidata area archeologica e museo con proiezione video 360°
12:30: pranzo presso la baita con piatti tradizionali;
15:30: inizio visita guidata area archeologica e museo con proiezione video 360°
19:30: pranzo presso la baita con piatti tradizionali e serata animata da musica celtica a cura del gruppo “Morvarc’h”

CESUNA
Tutto il giorno
nel boschetto in località Colonie  simposio di scultura su legno nel Parco delle Leggende: “Cesuna, natura… leggenda… avventura”

VENERDÌ 20

CAMPOROVERE
18:30 Dal Rasta si sale all’Interrotto per ammirare il tramonto
Rasta-Interknotto: il tramonto di un’epoca
Durata circa due ore.

CESUNA
Tutto il giorno
nel boschetto in località Colonie  simposio di scultura su legno nel Parco delle Leggende: “Cesuna, natura… leggenda… avventura”

SABATO 21

CESUNA
Tutto il giorno
nel boschetto in località Colonie  simposio di scultura su legno nel Parco delle Leggende: “Cesuna, natura… leggenda… avventura”

15:00 Località Parco delle Leggende: laboratori per bambini:
“Aspettando le Zelighen Baiblen”

20.45 Dalla piazzetta dell’Alpino a località Parco delle Leggende “Zelighen Baiblen” con fiaccolata; spettacolo fiabesco per bambini ed adulti

DOMENICA 22

CANOVE E ROANA

10:00 CANOVE in Piazza San Marco mostra mercato e laboratori degli antichi mestieri con degustazione di piatti cimbri in collaborazione.
16.30 storica Traversata della Valdassa da Canove a Roana (circa due ore).*
18:45 circa p.zza S. Giustina degustazione gastronomica, in collaborazione con i ristoratori roanesi con sottofondo musicale
19:30 Stand gastronomico al palatenda di Roana
21.30 concerto finale con “I Luf”, folk-etno-band della Valcamonica
* possibilità di rientro a Canove con bus navetta gratuito dalle ore 19

CESUNA
Tutto il giorno
nel boschetto in località Colonie  simposio di scultura su legno nel Parco delle Leggende: “Cesuna, natura… leggenda… avventura”

FOTO DI ROBERTA STRAZZABOSCO